tredy.com  
prenota
 
ricerca | AIUTO private Aggiungi la Tua Struttura

Appartamenti a Sorrento, Costiera Amalfitana e Positano per la Tua Vacanza

English   Italiano   Deutsch   Francaise

 
 
dal
     
dal al
     
al
 
  • Siete in: Home » musei » SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO - Venezia

SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO - Venezia

SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO - Venezia

Nell'anno 1478, il Consiglio dei Dieci, organo delegato della Serenissima Repubblica al riconoscimento e regolarizzazione delle confraternite a Venezia, dà il proprio assenso all'istituzione della Scuola Grande di S.Rocco. Inizialmente l'associazione non possiede una sede stabile: si sposta nei decenni dalla chiesa di S.Giuliano a quella di S.Silvestro, fino a giungere nel pressi della chiesa dei Frati Minori (Frari) i quali, come spesso accadeva a quei tempi, non vedevano di buon occhio l'insediarsi di tali congreghe filo-religiose a causa del successo da esse riscontrato.

Dopo alcuni anni, nel 1485 la Scuola entra addirittura in possesso della reliqua del santo: a quel punto si rende indispensabile realizzare una sede appropriata all'importanza del tesoro custodito e capace di accogliere le migliaia di persone che ogni anno affollano la Scuola. Con tale intenzione, nei primi decenni del XVI° secolo si incarica Bartolomeo Bon di occuparsi della costruzione della nuova sede. Crescenti e costanti dissapori con la committenza della Scuola, portano all'allontanamento del Bon: siamo nel 1524 ed al suo posto vengono chiamati i fratelli Lombardo (Sante e Giulio).

Al momento del loro intervento, probabilmente l'edificio si presentava completato del piano terra e quindi impostato nella sua struttura essenziale. Purtroppo anche i nuovi incaricati non trovano l'ambiente ideale per concludere l'opera tanto che nel 1527 viene definitivamente affidato l'impegno allo Scarpagnino. Ad esso dobbiamo la conclusione della facciata sul campo e la realizzazione dello scalone interno di collegamento: sostanzialmente l'edificio era compiuto alla metà del secolo (1549), anno della scomparsa dell'architetto.

Terminata la fase "edile" rimaneva aperta quella più strettamente artistica: si dovevano impreziosire le ampie pareti interne della Scuola. Per raggiungere l'obiettivo, si organizzò addirittura un concorso: Veronese, Salviati, Tintoretto e altri ancora furono invitati a presentare le proprie idee. Proprio l'ultimo, nell'ormai personale identificazione con l'attività artistica delle Scuole, offre in dono una tela con S.Rocco in gloria. Il concorso finisce lì: anzi, non comincia nemmeno. L'intero ciclo di opere viene commissionato al Tintoretto , il quale porta a termine molte dei suoi migliori capolavori e dando vita ad un ciclo di opere che lo hanno consacrato tra i più grandi dell'arte pittorica veneziana e mondiale.

Parimenti alle altre, agli inizi dell'800, la Scuola viene momentaneamente chiusa: tale soppressione dura ben poco vista la pressante richiesta di riapertura da parte dei cittadini veneziani. Si deve ad essi ed all'amore che verso la Scuola hanno da sempre provato se la maggior parte delle opere contenute nell'edificio non è andato disperso.

 
archivio musei
MAPPA D'ITALIA
cartina italia
Abruzzo
Calabria
Emilia Romagna
Lazio
Lombardia
Molise
Puglia
Sicilia
Trentino A. Adige
Valle d'Aosta
Basilicata
Campania
Friuli V. Giulia
Liguria
Marche
Piemonte
Sardegna
Toscana
Umbria
Veneto
AREA RISERVATA
STRUTTURE RICETTIVE
strutture Login
Aggiungi la Tua Struttura
AGENZIE DI VIAGGIO
Agenzie di viaggio Login
Affiliazione
SITI WEB
website Login
Affilia il tuo sito web

BENVENUTI IN TREDY
RICETTA ITALIANA DEL GIORNO
FUSILLI CON ZUCCHINE E FRUTTI DI MARE – Pasta – Specialità di Napoli
FUSILLI CON ZUCCHINE E FRUTTI DI MARE – Pasta – Specialità di Napoli

Tagliate alla julienne le zucchine e mettetele da parte, quindi lessate le cozze e sgusciatele conservandone l’acqua. Preparate poi un sauté di vongole soffriggendo aglio e olio e aggiungen ... continua

Vai alle ricette italiane
MUSEO DEL GIORNO
GALLERIA NAZIONALE DELL'UMBRIA - Perugia
GALLERIA NAZIONALE DELL'UMBRIA - Perugia

La Galleria nazionale dell'Umbria (situata al terzo piano di Palazzo dei Priori, in corso Vannucci, a Perugia) contiene la maggiore raccolta di opere (dai dipinti alle sculture, dalle oreficer ... continua

Vai ai musei d'Italia
ascolta l'intervista di tredy.com su radio24
LE DESTINAZIONI PIÚ RICHIESTE
Alessandria, Altopiano Delle Rocche, Aosta, Assisi, Asti, Bari, Brescia, Capo Vaticano, Capri, Catanzaro, Chianti, Cilento, Cinque Terre, Costa Delle Marche, Costiera Amalfitana, Dolomiti, Elba, Firenze, Gargano, Ischia, Isole Egadi, Isole Eolie, Lago Di Como, Lago Di Garda, Langhe Piemonte, Lecce, Lucca, Lunigiana, Macerata, Mantova, Maremma Toscana, Monferrato, Montepulciano, Napoli, Perugia, Pesaro Urbino, Pisa, Pistoia, Positano, Prato, Procida, Riviera Adriatica, Riviera Dei Fiori, Riviera Del Conero, Riviera Delle Palme, Roma, Salento, Salerno, San Gimignano, Sardegna, Sicilia, Siena, Sorrento, Terni, Torino, Treviso, Val Gandino, Valtiberina Toscana, Veneto, Venezia, Viterbo
Utenti affiliati | Amministrazione | Pwd | Chi siamo | Regioni | Gallerie fotografiche | Mappa del sito